IT

Governance

La nostra governance riflette i valori fondamentali su cui è costruita la nostra azienda e le pratiche che adottiamo per garantire il successo e la tutela degli interessi di tutti i nostri stakeholders.

Aree di Business

Competenze, innovazione e sostenibilità sono ingredienti imprescindibili per il raggiungimento dei risultati nelle nostre aree di business: Infrastrutture, Edilizia Pubblica ed Edilizia privata.

Sostenibilità

Sostenibilità ambientale e salvaguardia del territorio.

Careers

Entra a far parte del nostro team e ispira gli altri con la tua professionalità.
Ente
Comune di Reggio Emilia
Luogo
Reggio Emilia (RE)
Investimento
€ 4.991.404,44
Obiettivi SDG
7 9 11

Molto più di un semplice restauro

Il progetto di restauro e valorizzazione della Reggia Ducale di Reggio Emilia (precisamente in località Rivalta) è molto più che una semplice opera di riqualificazione. La Reggia (con annesso parco e giardino segreto) viene realizzata nel 1740, su commissione del Ducato Estense. Da struttura e progetto, si possono immediatamente  intravedere delle influenze francesi che ricordano un po’ la Reggia di Versailles.  Gran parte del lavoro svolto a Reggio Emilia ha come obiettivo primario la salvaguardia della memoria storica del luogo, senza “snaturare” l’impronta originaria della Reggia.


condividi su
Manelli Impresa: Restauro della Reggia Ducale a Reggio Emilia

Approfondimento

Il restauro include anche il rifacimento del muro nei punti in cui si è verificato un crollo. Ove possibile, è stato utilizzato materiale di recupero reperito da fornitore locale specializzato nella produzione di materiale storico. In alcuni punti si è realizzata una struttura in acciaio, ricoperta poi da edera in fase finale. Il terreno sottostante presentava delle falde acquifere, per cui sono stati realizzati dei lavori di bonifica e dei pozzi disperdenti.

Guarda il video Riproduci video

L’intero parco è da intendersi come un posto in cui le persone possano svolgere delle attività ricreative: passeggiare, fare sport, andare in bicicletta.

Principali interventi

– Durante i lavori di riqualificazione non si perde mai di vista la salvaguardia del patrimonio storico e culturale del posto e si fa particolare attenzione a non intervenire se non strettamente necessario.
– Tutti gli spazi verdi sono studiati approfonditamente, grazie al supporto e alla supervisione di un agronomo.
– Il parco sarà un punto strategico fondamentale per la città di Reggio Emilia, non più solo uno spazio di attraversamento ma una zona di aggregazione sociale.

Sostenibilità

Tutti i materiali utilizzati per la lavorazione sono eco-sostenibili: dalla graniglia di vetro inserita all’interno delle panchine in cemento al materiale usato per costruire i 52 lampioni che illumineranno il parco.

Oltre a tutto questo, particolare attenzione è posta sul verde che è il pezzo forte dell’area: tutte le aree verdi sono state ripopolate pensando ad una crescita assolutamente naturale di tutte le piante. Viene eseguito uno studio approfondito per ogni specie di pianta: dai più semplici arbusti ai frutteti all’interno del giardino segreto.

E’ stato messo su anche un sistema di riciclo di acqua, sfruttando le fontane storiche: per irrigare il terreno viene utilizzata solo acqua riciclata ed un materiale drenante per la pavimentazione.

KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità
KPIs di sostenibilità

Acqua raccolta e riutilizzata

100%

Riutilizzo di materiale riciclato

100%

Dati tecnici

400.000 mq
di superficie totale
57.000 mq
di pavimentazione stradale
3 ingressi
per accesso al parco

Interviste

Progetti correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
careers
progetti