IT

Governance

La nostra governance riflette i valori fondamentali su cui è costruita la nostra azienda e le pratiche che adottiamo per garantire il successo e la tutela degli interessi di tutti i nostri stakeholders.

Aree di Business

Competenze, innovazione e sostenibilità sono ingredienti imprescindibili per il raggiungimento dei risultati nelle nostre aree di business: Infrastrutture, Edilizia Pubblica ed Edilizia privata.

Sostenibilità

Sostenibilità ambientale e salvaguardia del territorio.

Careers

Entra a far parte del nostro team e ispira gli altri con la tua professionalità.

Sostenibilità, EcoVadis conferisce il rating Platinum a Manelli Impresa che rientra nell’1% delle aziende più virtuose a livello internazionale

Pubblicato il Piano di Sostenibilità  2024-2027 di Manelli che fissa obiettivi tangibili in tema di futuro sostenibile, benessere ambientale, sociale ed economico 

 

Monopoli (Bari), 13 maggio 2024 – Manelli Impresa S.p.A., principale gruppo nel settore costruzioni specializzato in grandi opere, sale sul gradino più alto del podio della sostenibilità attraverso l’assegnazione della medaglia Platinum nella valutazione EcoVadis Corporate Social Responsibility (CSR) 2024

 

Questo riconoscimento, da parte di uno dei principali riferimenti a livello mondiale per la valutazione della sostenibilità aziendale, colloca Manelli Impresa nell’1% delle aziende più sostenibili valutate da EcoVadis (su un totale di circa 130mila imprese valutate).

 

“L’ottenimento della medaglia di Platino EcoVadis rappresenta l’ennesimo riconoscimento dell’attenzione che  Manelli Impresa da sempre riserva alle tematiche relative alla sostenibilità, alla responsabilità etica e sociale, all’ecologia e al benessere di collaboratori e clienti a coronamento del percorso avviato e della perseveranza nel realizzare gli obiettivi prefissati con il nostro Piano di Sostenibilità 2024-2027”, ha commentato l’Amministratore Delegato Onofrio (Sergio) Manelli ,“la nostra strategia di sostenibilità è stata definita per consolidare il nostro approccio alla Corporate Social Responsibility e contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs)

 

Il Piano di Sostenibilità Manelli 2024-2027 (disponibile integralmente per download qui) si articola attraverso le seguenti quattro linee strategiche fondamentali definite non solo per guidarne le azioni, ma anche per misurare i progressi attraverso precisi indicatori chiave di performance (KPI), con obiettivi tangibili fissati entro scadenze determinate:

 

  1. Sostenibilità ambientale e riduzione degli impatti generati

Obiettivi: riduzione delle emissioni di CO2 in linea con la transizione a un’economia low-carbon, ottimizzazione del consumo di risorse e valorizzazione dei rifiuti.

Riguardo i temi della rendicontazione dei consumi di combustibili ed energia elettrica e di quella dei prelievi idrici, l’azienda si è posta l’obiettivo di raggiungere, entro il 2025, il 100% rispetto all’attuale 30%. Nel 2027 la sede di Manelli intende arrivare al 60% del fabbisogno annuo di energia elettrica autoprodotta da fonti rinnovabili rispetto al 4% del 2023.

 

  1. Catena di fornitura sostenibile

Obiettivi: adozione di criteri di sostenibilità nella selezione dei partner e realizzazione di audit periodici per garantire l’aderenza agli standard aziendali.

Nel 2027 Manelli si è prefissata di raggiungere al 100% l’obiettivo di adeguare e integrare con specifiche clausole ambientali e sociali tutti i contratti con fornitori. L’azienda, inoltre, nell’anno in corso sta provvedendo a formare e sensibilizzare il 100% dei propri dipendenti presso l’ufficio acquisti sull’importanza delle tematiche ESG per l’operatività del business (63% nel 2023).

 

  1. Governance ed etica di business

Obiettivi: raggiungere, entro il 2025, il 100% della trasparenza, integrità ed etica nelle pratiche commerciali ed operative dell’impresa attraverso formazione continua e politiche mirate al fine di mantenere alti standard di corporate governance nel rispetto dei diritti umani e dei principi di prevenzione della corruzione (nel 2023 la percentuale di dirigenti e impiegati informati e formati sui temi della corruzione, etica e compliance si attestava al 35% mentre quella sul tema cybersecurity e sicurezza informatica era pari al 18%)

Entro il 2025 è prevista, inoltre, l’istituzione di un Comitato di Sostenibilità nella struttura organizzativa.

 

  1. Attenzione verso i lavoratori

Obiettivi: sviluppo di programmi di formazione e crescita professionale, oltre a iniziative per il benessere dei dipendenti.

Entro il 2027 l’azienda si è posta l’obiettivo di ridurre a -15% e – 30% i tassi di infortuni e di gravità infortuni (vs 2023, 9% e 2,47%). Nel 2025 si intende, inoltre, incrementare del 15% la forza lavoro formata in materia di salute e sicurezza (11,5% nel 2023). Mentre nel 2027 si è posto l’obiettivo di aumentare del 40% la percentuale dei dipendenti donne nella categoria impiegatizia (25% nel 2023) e di arrivare a promuovere al 100% una cultura inclusiva, libera da pregiudizi e molestie attraverso formazione specifica a dirigenti e impiegati.

 

2023 ESG highlights 

Nel 2023 Manelli Impresa ha identificato un insieme di iniziative di alto valore per supportare l’attuazione delle linee strategiche sopra elencate, che spaziano dall’introduzione di sistemi di gestione ambientale certificati, al rafforzamento delle politiche di diversità e inclusione, fino alla digitalizzazione dei processi, per una maggiore efficienza e trasparenza.

Le iniziative attuate durante lo scorso anno sono state le seguenti:

  1. Sicurezza nei Cantieri
  • Attivato l’interscambio Sede-Cantiere ottimizzando il monitoraggio e l’adozione dei principi e buone pratiche di sicurezza.
  • Attivata e condivisa con la struttura di commessa la “SafetyApp” con cui vengono diffuse le best practices per lavorare in sicurezza.

 

  1. Digitalizzazione e innovazione strumenti e processi
  • Implementata l’infrastruttura informatica, telecomunicazioni e applicativi per migliorare la gestione dei processi aziendali e la sicurezza di rete.

 

  1. Implementazione della diffusione delle tecnologie BIM
  • Promossa la formazione, nell’ambito degli uffici tecnici di cantiere di gruppi esperti nella gestione della metodologia Building Information Modeling (BIM) essenziale per le fasi di offerta e di costruzione, attraverso l’acquisizione di attrezzature hardware e software dedicate oltre che di corsi di formazione e specializzazione allo scopo di poter lavorare in modo più efficiente, migliorando la qualità del costruito e la collaborazione con i partner.

 

  1. Piano di Benessere Aziendale
  • Attivato un piano per migliorare l’equilibrio vita-lavoro dei dipendenti. Tra le iniziative già in corso, è stato implementato lo smartworking ed è stata introdotta una maggiore flessibilità di orario di lavoro e di ferie, oltre che promossi progetti che favoriscano l’aggregazione e il benessere complessivo dei collaboratori.

 

Le principali certificazioni e attestazioni ottenute da Manelli Impresa nel 2023 sono state:

  • UNI ISO 50001:2018 – Sistemi di gestione dell’energia.

(Certificato rilasciato dall’ente di certificazione AQSCERT Ltd).

  • UNI PdR 125:2022 – Parità di genere.

(Certificato rilasciato dall’ente di certificazione TÜV Italia S.r.l).

  • Opinione di verifica e inventario GHG – In conformità a ISO 14064-1:2018 – Gestione delle Emissioni di Gas Serra.

(Opinione di verifica rilasciata dall’ente di certificazione RINA Services S.p.A).

  • Dichiarazione ambientale – Verificata e convalidata dal TÜV Italia S.r.l. – Registrazione EMAS IT-002033.
  • EcoVadis Platinum – Medaglia di platino nella valutazione EcoVadis Corporate Social Responsibility (CSR).
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
post
careers
progetti